• Quando sei felice ti piace la musica. Ma quando sei triste capisci i testi.
    (Anonimo)
  • Conosco bene il sentimento di tristezza che ispira la precarietà delle cose, lo provo ogni volta che un fiore appassisce. Ma si tratta di una tristezza senza disperazione.
    (Herman Hesse)
  • A volte siamo preda di una sensazione di tristezza che non riusciamo a controllare. Intuiamo che l’istante magico di quel giorno è passato e noi non abbiamo fatto niente. Allora la vita nasconde la sua magia e la sua arte.
    (Paulo Coelho)
  • I nostri successi più felici sono contaminati dalla tristezza.
    (Pierre Corneille)
  • Un’oscura tristezza è in fondo a tutte le felicità umane,
    come alla foce di tutti i fiumi è l’acqua amara.
    (Gabriele D’Annunzio)
  • La felicità.
    La tristezza.
    E poi questo stato d’animo, al quale non so dare un nome, per cui sono contemporaneamente felice e triste.
    (serafinobandini, Twitter)
  • Non si può essere profondamente sensibili in questo mondo senza essere molto spesso tristi.
    (Erich Fromm)
  • La gioia non ha argomenti; la tristezza ne possiede innumerevoli. Ed è ciò che la rende così terribile e ci impedisce di guarirne.
    (Cioran)
  • Esiste anche questo al mondo, la tristezza di non poter piangere a calde lacrime. È una di quelle cose che non si può spiegare a nessuno, e anche se si potesse, nessuno la capirebbe.  La tristezza troppo profonda non può prendere la forma delle lacrime.
    (Haruki Murakami)
  • Era un genio della tristezza, si immergeva in essa, separava i suoi numerosi filamenti, apprezzava le sue sfumature sottili. Creava un prisma attraverso cui la tristezza poteva essere divisa in uno spettro infinito.
    (Jonathan Safran Foer)
  • Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
    Io l’ho amata e a volte anche lei mi amava.
    In notti come questa io l’ho tenuta tra le braccia.
    L’ho baciata tante volte sotto il cielo infinito.
    (Pablo Neruda)
  • Quando uno è triste non servono le classifiche, non c’è un tristometro, è inutile dire sto mediamente peggio di te o decisamente meglio di te, si diventa tutti ottusi ed egoisti e la propria tristezza diventa una grande campana in cui ci si chiude, per non ascoltare la tristezza degli altri.
    (Stefano Benni)
  • Quando sono un po’ triste salgo sul tetto e parlo con i miei pannelli.
    Sono sempre solari.
    (mauro_jfp, Twitter)
  • Osservò la scena e pensò alla vita- e come regolarmente gli succedeva quando pensava alla vita, diventò malinconico. Una tristezza dolce discese in lui. Sentì quanto era vano lottare contro la sorte- era questa la saggezza che i secoli gli avevano tramandato.
    (James Joyce)
  • L’invidia è una tristezza mescolata all’odio, la pietà una tristezza mescolata all’amore.
    (Cartesio)
  • Quasi sempre la tristezza non è altro che una forma di stanchezza.
    (André Gide)
  • Tristezza − stanchezza che penetra nell’anima − Stanchezza − tristezza che penetra nella carne.
    (Christian Bobin)
  • La tristezza spazza via tutte le nostre certezze, creando uno spazio interno di vuoto. Solo in questo vuoto la nostra vera originalità potrà rinascere.
    (Raffaele Morelli)
  • Ha capovolto del tutto la sua vita. Prima era triste e depresso. Ora è depresso e triste.
    (Robert Lee Frost)
  • Spesso è necessario riflettere sul perché siamo allegri; ma sappiamo sempre perché siamo tristi.
    (Karl Kraus)
  • Fate attenzione alla tristezza. È un vizio.
    (Gustave Flaubert)
  • La tristezza durerà per sempre.
    (Vincent van Gogh)
  • La tristezza è umana? Adesso anche i cani sono tristi, segno che abbiamo infettato la fauna circostante.
    (Mircea Oprea)
  • Se le foglie degli alberi non si muovessero, gli alberi sarebbero infinitamente tristi e la loro tristezza sarebbe la nostra.
    (Edgar Degas)
  • La tristezza del discendere è il prezzo pattuito della gioia del salire.
    (Giovanni Papini)
  • Interrogo la tristezza e scopro che non ha il dono della parola; eppure, se potesse, sono convinto che pronuncerebbe una parola più dolce della gioia.
    (Khalil Gibran)
  • Ah! veramente non so cosa più triste che non più essere triste!
    (Guido Gozzano)
  • La tristezza non è che un muro tra due gradini.
    (Khalil Gibran)
  • Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere.
    (Proverbio Ashanti)
  • Il lavoro è il miglior antidoto alla tristezza.
    (Arthur Conan Doyle)
  • Trovai l’ultimo bicchiere di vino mescolato a cenere di sigaro e tristezza.
    (Charles Bukowski)
  • L’albero della tristezza, non piantarlo nel tuo cuore. Rileggi ogni mattina il libro della gioia.
    (Omar Khayyam)
  • Non si può impedire agli uccelli della tristezza di passare sopra la tua testa, ma si può impedire loro di fare un nido nei capelli
    (Proverbio cinese)
  • Era così triste che sorrideva con un labbro solo.
    (Jules Renard)
  • Coloro che non amano non hanno mai delle grandi gioie; coloro che amano hanno sovente delle grandi tristezze.
    (Jean-Benjamin de Laborde)
  • Bisogna ridere della propria tristezza come ridono gli dèi.
    (Ferruccio Masini)
  • La tristezza solenne che abita in tutte le grandi cose – sulle vette come nelle grandi vite, nelle notti profonde come nei poemi eterni.
    (Fernando Pessoa)
  • Esiste una tristezza che non è possibile consolare né dissipare, la tristezza della vecchiaia che ha coscienza di se medesima.
    (Ivan Tourgueniev)
  • La tristezza pura è altrettanto impossibile che la gioia pura.
    (Léon Tolstoj)
  • La Tristezza sta bene su tutto. Eccetto che su una Donna
    (vinkweb, Twitter)
  • Ho questa malattia, questa devianza oserei dire, per cui se sei felice io vedo l’incrinatura dalla quale deborda la tua immane tristezza.
    (serafinobandini, Twitter)
  • La tristezza: un appetito che nessun dolore sazia.
    (EM Cioran)
  • Mentre la tristezza si giustifica sia col ragionamento sia con l’osservazione, la gioia è basata su niente, partecipa del vaneggiare. Non si può essere gioiosi per il solo fatto di vivere; all’opposto, si è tristi non appena aperti gli occhi
    (EM Cioran)
  • La tristezza è poesia, tutte le volte che la tristezza è senza ragione.
    (Xavier Forneret)
  • Quando si è tristi bisogna mescolarsi alla folla. La solitudine nutre i pensieri cupi.
    (Théophile Gautier)
  • Ogni uomo ha le sue pene segrete che il mondo non conosce, e molto spesso noi chiamiamo un uomo freddo quando è solo triste.
    (Henry Wadsworth Longfellow)
  • I muri che costruiamo intorno a noi per tenere fuori la tristezza tengono fuori anche la gioia.
    (Jim Rohn)
  • La tristezza viene dalla solitudine del cuore.
    (Charles-Louis de Montesquieu)
  • Non c’è a questo mondo grande scoperta o progresso che tenga, fintanto che ci sarà anche un solo bambino triste.
    (Albert Einstein)

Posta un commento

Translate

Popular Posts

Blog Archive

ATTENTION

Da premettere chiaro che questo è un blog dove raccoglie anche materiale in WEB compresi i miei lavori che vedo altrove e che mai chiedo rimozione o diritto di proprietà anzi GRAZIE sono molto fiera e contenta di condividere e vedere le mie creazioni di immagini e pensieri personali in tutto il web...a differenza di chi chiede diritti e rimozione...non ho parole!
quindi cari proprietari leggetevi questo....

© Alcuni materiali sono di proprietà
e il copyright dei rispettivi proprietari

Disclameir

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

MusicLoveSilence.... Powered by Blogger.